GUIDARE IN MONTAGNA - 4 CONSIGLI

19 ottobre 2021

ECCO 4 CONSIGLI UTILI PER MUOVERSI AGILMENTE ANCHE IN MONTAGNA

4 Consigli Per Guidare In Montagna Ambrostore Milano Paderno Sesto San Giovanni

Una volta sistemati ombrellone e maschera da sub, spesso si pensa alle gite fuori porta che, specialmente in autunno e inverno, ci portano a scoprire paesaggi di montagna unici.

Tra una castagnata e una sciata ci sono sempre dei tornanti in salita e discesa… e molte volte, ai conducenti sono richieste particolari abilità, che nella pianura e nella vita cittadina difficilmente si utilizzano.

Le pendenze possono spesso danneggiare il motore, i freni e la trasmissione della vostra auto, ecco 4 consigli utili per la guida in montagna:

 

1.TRE, DUE, UNO… VIA!

La partenza, soprattutto in salita è una delle manovre più temute dagli automobilisti, specialmente per i neopatentati.

Se la tua macchina non è di ultima generazione e non possiede la tecnologia Hill Start Assist (aiuto alla partenza in salita), il trucco è usare il freno a mano come base di partenza. Tenendo il piede sinistro sulla frizione e il freno a mano tirato, basterà inserire la prima marcia e azionare con delicatezza la frizione e l’acceleratore. Una volta che la macchina inizierà a “spingere” basterà lasciare il freno a mano per partire senza esitazioni.

 

2. SALITA

Il consiglio principale è sempre quello di ascoltare il motore della vostra auto evitando così di sforzarlo troppo. La prima marcia è sempre la più consigliata per percorrere salite con forte pendenza, avendo cura di dare solo un filo di gas, per non rischiare che il motore vado su di giri. Una volta che si raggiunge un punto con meno pendenza conviene passare alla seconda marcia e così via, tenendo sempre conto dell’intensità del rumore prodotto dal motore.

Un'altra parte fondamentale delle guida in salita è che se si procede verso una strettoia e si incontra un altro veicolo in discesa, il veicolo in salita avrà la precedenza.

 

3. DISCESA

In discesa è assolutamente sconsigliato guidare in folle e vietato con il motore spento, perché il motore alimenta il servosterzo, il servofreno e i sistemi di sicurezza indispensabili alla guida. Scendendo in folle i freni verrebbero sollecitati troppo dando azione al “fading” (perdita di efficacia dell’impianto frenante) e successivamente a causa del calore, le pastiglie non riuscirebbero a far presa sul disco e di conseguenza la distanza di franata si allungherebbe, con probabile cedimento dell’impianto frenante.

 

4.TERRENO COPERTO DI FOGLIE / NEVE

Una delle difficoltà di guida, che si riscontra in montagna, può essere dovuta anche da agenti atmosferici prepotenti, come ad esempio una forte alluvione o una abbondante nevicata.

Ad esempio le foglie, in autunno cadono sulla strada rendendola pericolosa, non facendo parte del terreno limitano la trazione delle ruote e inzuppandosi di acqua diventano viscose. In questi casi, occorre sempre moderare la velocità ed evitare cambi bruschi di direzione, inoltre è consigliato tenere le mani a ore 9 e a ore 3 per avere un totale controllo del veicolo in caso di reazioni rapide. Stessa procedura vale quando si trova un fondo innevato.

Come ogni anno dal 15 Novembre 2021, scatta l’obbligo degli pneumatici invernali o delle catene a bordo; le gomme invernali sono delle ottime compagne di avventure e permettono di muoversi agilmente su strade anche in pessime condizione.

Abbiamo già parlato delle caratteristiche delle gomme invernali in altro articolo --- Leggilo ora!

 

Dopo questa breve guida dovresti essere pronto ad affrontare i tornanti di montagna in tutta tranquillità.

Ti aspettiamo in Ford Ambrostore per farti scoprire tutti i nuovi modelli Ford e scoprire tutte le funzionalità che possono aiutarti nella guida di tutti i giorni.

 

 

FORD AMBROSTORE

MILANO – Viale Enrico Forlanini 65

SESTO SAN GIOVANNI – Via Carducci

PADERNO DUGNANO – Via Pietro Nenni 28


Condividi

Richiedi informazioni

LA TUA RICHIESTA

La Ford Italia S.p.A. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. I tuoi dati potranno essere condivisi con il FordPartner per consentirci di evadere la tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati, l'eventuale trasferimento all'estero nonchè sui tuoi diritti, si prega di consultare l'Informativa Privacy della Ford.

Letta l’Informativa Privacy che ti preghiamo di leggere, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali per finalità di marketing tramite e-mail, posta, sms e telefono fisso/mobile con o senza operatore.