Ford Focus C-MAX: la nascita della piccola monovolume Ford

Ford Focus C-MAX: la nascita della piccola monovolume Ford
FORD Ambrostore Milano

18/06/2018

Dal pianale sportivo di Focus ebbe origine la prima Ford C-Max

La Focus C-MAX venne presentata a Roma il 20 Ottobre del 2003, in occasione del centenario di Ford Motor Company. Costruita sul pianale della Ford Focus, si inserì agilmente nel settore delle piccole monovolume per via delle sue caratteristiche di stile razionale e spazioso. La prima gamma motori era composta da un benzina 1.8, 120 CV e due turbodiesel TDCI (1.6 109 CV E 2.0 136 CV).
 
Perché Focus “C-MAX”?

La scelta della lettera "C", che apparve nel nome, indicava il segmento di appartenenza del modello (vetture medie), ma allo stesso tempo evocava termini come Comfort, Confidenza e Controllo, che insieme racchiudevano lo scopo prefissato dalla casa madre. La parola "MAX" stava, infine, ad esprimere la volontà di massimizzare queste peculiarità. Nel complesso C-MAX si presentò alla clientela come una vettura versatile, capiente, adatta al tempo libero.
 

La nascita di C-MAX
Dopo il test di Focus C-Max del 2003, nel 2006, dal restyling della sua antenata, venne presentata, al Motor Show di Bologna, la prima C-Max "evoluta", che diede inizio alla nuova genarazione di questa famosa monovolume. 

 


Galleria immagini


Richiedi informazioni


Scrivi il numero visualizzato, nel campo sotto:
Retype the numbers below:
 Security code
oppure

Chiamaci ora

02 7021 101

Vieni a trovarci

Sedi e recapiti